BIENNALE 2009: MAKING WORLDS

Corderie - Arsenale Quando vai a Venezia è sempre un po’ come la prima volta. Scendi dal treno e sei già in Laguna. Qui si prende un vaporetto (con il 51 si arriva dritto ai Giardini) e costeggiando le bellezze di Venice si sbarca alla Biennale.

Quest’anno, la 53esima, s’intitola “Fare Mondi // Making Worlds”. Così Daniel Birnbaum (classe 1963, il più giovane direttore del Settore Arti Visive) racconta l’esposizione:

“Un’opera d’arte è più di un oggeto, più di una merce. Rappresenta una visione del mondo e, se presa seriamente, deve essere vista come un modo di “costruire un mondo”. Pochi segni tracciati su un foglio, una tela appena dipinta, una complessa installazione, possono essere paragonati a modi diversi di fare mondi. La forza della visione non dipende dal tipo o dalla complessità degli strumenti messi in gioco. Inclusi i collettivi, la mostra presenta i lavori di più di 90 artisti provenienti da tutto il mondo”.

Corderie - Arsenale Biennale09

Tra i pittori e artisti: Tony Conrad, Ulla von Brandenburg, Cildo Meireles, Michelangelo Pistoletto e Wolfgang Tillmans, Yoko Ono, Lygia Pape, Simone Berti, Massimo Bartolini, Aleksandra Mir.

Per tutte le info: http://www.labiennale.org/it/Home.html

Corderie - Arsenale Biennale09

Corderie Arsenale - Biennale09

Padiglione Italia - Aron Demetz

Padiglione Italia - Valerio Berruti